Italiano
Vai all'anno: 
1970
- Batte record in Spagna, dove offre 41 concerti in 41 città, in soli 30 giorni.
1976
- Si esibisce per la prima volta nell'emblematico Madison Square Garden di New York, dove stabilisce un record di vendite, esaurendo tutti i biglietti nel tempo più breve mai registrato per un artista in quel luogo.
1977
- Batte un record di pubblico in Cile, dove riunisce più di 100.000 persone nel suo concerto celebrato nello Stadio Nazionale di Santiago, uno spettacolo che viene considerato il più grande evento musicale della storia.
1982
- Stabilisce un record in Giappone, dove vende 1.200.000 copie del suo album "De niña a mujer", in soli sei mesi.
- Stabilisce un record in Brasile, dove il suo album "De niña a mujer" diventa multi-platino, con più di 2.000.000 di copie vendute in undici mesi.
1983
- Entra nel Libro dei Guinness dei Primati, per aver venduto più dischi in varie lingue nella storia.
1986
- Canta per 45.000 persone nel Rodeo di Houston.
1988
- Diventa il primo artista internazionale a cui viene dedicato uno special televisivo, in diretta, nella Televisione Nazionale Cinese a Pechino, con un'audience di 400.000.000 di telespettatori. Julio canta in duetto "To All the Girls I've Loved Before" con la presentatrice del programma.
1991
- Le agenzie di stampa internazionali parlano del suo concerto davanti a 170.000 persone, nel parco O'Higgins, a Santiago del Cile, considerato il pubblico più numeroso del Sud America per un evento di questo genere.
1995
- Diventa l'unico artista straniero che, ufficialmente, ha venduto più dischi in Cina e, per questo, riceve un omaggio dal Ministero della Cultura Cinese.
- Il suo album, "La Carretera", lo rende il primo artista spagnolo che, dopo un solo giorno di vendita, ottiene un disco di platino.
1999
- Julio diventa il più importante artista straniero nella storia del Brasile, e si esibisce davanti a più di 150.000 persone nel "Parque do Ibirapuera", a São Paulo, il parco più famoso del paese.
2009
- In giugno, torna a Las Vegas, dopo due anni, con due concerti nel Las Vegas Hilton. I posti erano esauriti da mesi e i promotori del concerto hanno permesso di vendere biglietti per spettatori in piedi, caso unico nei concerti di un artista a Las Vegas .
2010
- Attualmente, Julio Iglesias è l'artista latino che ha venduto più dischi nella storia (300 milioni).
2011
- El 22 de noviembre, se publica en España el disco Julio Iglesias "1", que llega a número 1 en iTunes, nada más salir a la venta. El álbum obtuvo el disco de platino en Brasil y el disco de diamante en Colombia, por las ventas logradas.
2013
- Il Guinness World Records gli ha conferito il Record Mondiale Guinness come l'artista latino che ha venduto più dischi nel mondo.

   
— AVVISO SUI COOKIE —
Utilizziamo dei cookie proprietari e di terzi per offrirvi una migliore esperienza e servizio, in base alle vostre abitudini di navigazione.
Se continuate a navigare consideriamo che accettate l'uso degli stessi. Per ulteriori informazioni consultate la nostra Politica sui Cookie.